download

Download Software

Da questa pagina puoi scaricare tutti i nostri Software gratuiti. I Manuali ed il Listino prezzi dei Software commerciali sono scaricabili dalla sezione "Download -> Documentazione".

Ai net Recorder Demo 1.2

Ai net Recorder permette di registrare i dati provenienti dal tuo impianto; utilizza il protocollo Modbus, implementando entrambe le modalità "Master" e "Slave". La sua semplicità d’utilizzo lo rende il complemento ideale per le schede Ai net Slave 4IO.

  • La versione "Demo" può gestire solamente 2 utenze. Acquista la versione Standard per non avere limiti!
Requisiti per l'installazione (dettagli nel manuale):
  • Pentium 1GHz / 512Mb ram minimo
  • Sistema operativo: Windows Xp SP3, Vista SP1, 7, 8; supporto edizioni 32 & 64 bit
  • Microsoft .NET Framework 4, scaricabile gratuitamente dal sito Microsoft (dotNetFx40_Full_x86_x64.exe)
  • Microsoft Access Database Engine 2010, scaricabile gratuitamente dal sito Microsoft (AccessDatabaseEngine.exe per sistemi 32 bit, AccessDatabaseEngine_x64.exe per sistemi 64 bit)

Ai net Camviewer Demo 1.2

Ai net Camviewer visualizza le telecamere del tuo impianto di videosorveglianza sul PC o sulla TV. Le telecamere possono essere nello stesso edificio del PC oppure essere dall’altro capo del mondo, semplicemente collegate alla rete internet. Camviewer è compatibile con le telecamere IP dei principali produttori e supporta la visualizzazione Multiscreen e Sequenziale.

  • La versione "Demo" può gestire solamente 2 Network Camera. Acquista la versione Standard per non avere limiti!
Requisiti per l'installazione (dettagli nel manuale):
  • Pentium 1GHz / 512Mb ram minimo
  • Sistema operativo: Windows Xp SP3, Vista SP1, 7, 8; supporto edizioni 32 & 64 bit
  • Microsoft .NET Framework 4, scaricabile gratuitamente dal sito Microsoft (dotNetFx40_Full_x86_x64.exe)

Ai net Configurator 2.1

Ai net Configurator permette di programmare le schede di controllo ed acquisizione dati Ai net, come Slave 4IO.

Requisiti per l'installazione (dettagli nel manuale):
  • Pentium 1GHz / 512Mb ram minimo
  • Sistema operativo: Windows Xp SP3, Vista SP1, 7, 8; supporto edizioni 32 & 64 bit
  • Microsoft .NET Framework 4, scaricabile gratuitamente dal sito Microsoft (dotNetFx40_Full_x86_x64.exe)

Download Internet Browsers

Con lo scopo di migliorare l'esperienza dei nostri visitatori web, ci siamo occupati di redigere questa tabella che permette di scaricare la versione più recente dei maggiori browser supportata dal proprio PC.
Spesso risulta difficile reperire le versioni non più supportate dei browser, perciò abbiamo deciso di tenere in hosting nel nostro sito gli Offline Installers delle versioni obsolete, che risultano utili specialmente ai Web Developers ed agli appassionati di Retro-Computing.
Per scaricare le versioni correntemente supportate dei browser, raccomandiamo di affidarsi al sito web del produttore.
Tutti i diritti di questi Download non vanno ad Ai net, ma al Produttore (rispettivamente Microsoft, Mozilla Foundation, Google ed Opera Software).

 
Internet Explorer
Firefox
Chrome
Opera
Windows 95 (OSR 2.5 - 1997) 5.5 SP2 (2001) 1.5.0.12 (2007) n.d. 10.10 (2009)
Windows 98/ME (2000) 6 SP1 (2002) 2.0.0.20 (2008)
Windows 2000 (SP4 - 2005) 6 SP1 (2002) + tabs*1 12 (2012) 12.02 (2012)
Windows XP (SP3 - 2008) 8 (2009) current release (2015)
34.0.1847 (2014)*2
current release (2015)
20.0.1387 (2014)*2
current release (2015)
Windows Vista (SP2 - 2009) 9 (2011)
Windows 7 (SP1 - 2011) 11 (2013)
Windows 8 (8.1 - 2013)
Windows 10 (2015) Edge (2015)

*1 Navigazione a schede (tabbed browsing) disponibile grazie alla MSN Toolbar

*2 Ultima release per processori senza supporto SSE2. Hanno supporto per le istruzioni SSE2 i processori Intel Pentium 4, Pentium M (piattaforma Intel Centrino), AMD Athlon 64 e successivi.

Web Development: supporto vecchi Browser

Anche se il core business di Ai net non e' lo sviluppo web, riteniamo utile fornire qualche consiglio ai neofiti di questo affascinante settore.
Sviluppare un sito web per browser recenti, con supporto completo ai fogli di stile specifica CSS3 e supporto HTML 5 (Internet Explorer 9 e superiori) è semplice, infatti questi browser supportano correttamente la maggioranza delle specifiche stabilite dal consorzio W3C ed è piuttosto raro imbattersi in errori di impaginazione.
Le difficoltà aumentano quando occorre sviluppare un sito compatibile con browser obsoleti, l'esempio più azzeccato è quello relativo ad Internet Explorer 6.
Questa versione del browser, rilasciata da Microsoft nel lontano 2001 insieme al longevo ed apprezzato Windows XP, è rimasta la versione più recente di Internet Explorer fino al rilascio di Windows Vista, avvenuto nel 2007. In questo periodo Internet Explorer 6 ha raggiunto un market share superiore al 90%.

ie6_about Internet Explorer 6, logo completo

Con il rilascio di Windows Vista ed Internet Explorer 7, Microsoft decide di rendere disponibile la nuova versione di Internet Explorer pure per Windows XP, tuttavia i sistemi operativi precedenti (Windows 98/ME e Windows 2000) non verranno aggiornati.
Internet Explorer 7 introduce funzionalità apprezzate come la navigazione a schede ed il supporto nativo alla trasparenza delle immagini PNG, tuttavia il supporto alle specifiche CSS2.1 non sarà completo fino all'arrivo di Internet Explorer 8, rilasciato insieme a Windows 7 nel 2009 e reso disponibile come aggiornamento per Windows XP e Windows Vista.

Devo ancora sviluppare considerando Internet Explorer 8?

  • Consideriamo innanzitutto che Windows XP rimane un sistema operativo molto utilizzato pure ora che è uscito dalla fase di supporto esteso (2014). Essendo la versione 8 del browser Microsoft l'ultima rilasciata per Windows XP e pure quella installata di default su Windows 7, riteniamo opportuno che un sito sia completamente fruibile da Internet Explorer 8.

E per quanto riguarda Internet Explorer 6 e 7?

  • La risposta a questa domanda non è semplice. Internet Explorer 7 è sempre aggiornabile alla versione 8, ciò lo rende un browser poco utilizzato. Internet Explorer 6, essendo l'ultimo browser Microsoft rilasciato per O.S. apprezzati come Windows 2000 e Windows 98, ed essendo il browser installato di default su Windows XP, gode tuttoggi (2014) di uno share di utilizzo non trascurabile. Riteniamo opportuno, specialmente per lo sviluppo di siti web di attività commerciali, che i contenuti principali siano fruibili da Internet Explorer 6.

Internet Explorer 5 & 5.5?

  • Nessuno vi chiederà di rendere fruibile un sito da Internet Explorer 5, tuttavia se effettuerete qualche test, rimarrete stupiti da questa storica versione di Internet Explorer, installata di default su Windows 98 SE e Windows 2000. Questa versione, rilasciata nel lontano 1999, permette a Microsoft di uscire vincitrice dalla "Guerra dei Browser", con uno share di utilizzo superiore all'80% nel 2000. Internet Explorer 5.5 (2000), include il supporto XML, AJAX, ed alla trasparenza dei file PNG (non nativa), nonche' un supporto parziale alle specifiche CSS2. Internet Explorer 5 è inoltre l'ultima versione resa disponibile per sistemi Macintosh.

Internet Explorer 5.5 e 6: supporto alla trasparenza dei file PNG

La prima versione di Internet Explorer con supporto nativo alla trasparenza dei file PNG è la versione 7, rilasciata nel 2007 insieme a Windows Vista, tuttavia un supporto "non nativo" della trasparenza arriva con la versione 5.5, nel lontano 2000.
Il metodo che preferiamo per abilitare la trasparenza sui browser Internet Explorer 5.5 e 6 è quella di inserire un commento condizionale nel file HTML prima della chiusura del tag </head>. Questo commento sarà interpretato solamente da Internet Explorer 5.5 e 6, sarà ignorato dagli altri browser e non influirà sul processo di validazione del codice.

<!--[if (gte IE 5.5000)&(lt IE 7)]><script type="text/javascript" src="pngfix.js"></script><![endif]-->

Questa riga permette di eseguire un piccolo script, pngfix.js, che andrà inserito nella cartella principale del sito.
Questo utilissimo script, sviluppato da Mr. Bob Osola, automaticamente abilita la trasparenza di tutte le immagini PNG presenti sulla pagina HTML.